Dalla parola al disegno

Vediamo assieme il percorso che, partendo dalla pagina scritta, porta alla tavola di fumetto completa in ogni sua parte. Usiamo come esempio tavola 18 del primo capitolo di DK.
La sceneggiatura di Tito Faraci arriva a Giuseppe Palumbo che realizza il disegno a matita della pagina, quindi il foglio passa a Gianfranco Giardina per il ripasso a china, fatta la scansione e trasformato in un file digitale va quindi a Enrico Pierpaoli per la colorazione. A questo punto manca solo l’aggiunta del lettering per avere la tavola finita.